Medici in fuga dagli ospedali: la nuova minaccia del 2024 all’SSN

da | Ultimo aggiornamento 07/02/2024 | Lavoro, Notizie di settore | 0 commenti

Tag: Medici
Medico corre

Medici in fuga: il lavoro in corsia peggiorato negli ultimi 10 anni. Questo è il mantra che sentiamo ripetere da anni, specie dal post pandemia. Ma è veramente così? Scopriamolo insieme.

L’attuale panorama del Servizio Sanitario Nazionale italiano è caratterizzato da una crescente problematica: la fuga dei medici dagli ospedali. Secondo un’indagine condotta dall’Anaao Assomed, il 72% dei camici bianchi ha manifestato l’intenzione di abbandonare il SSN, un dato allarmante che supera le percentuali osservate in altri paesi.

Medici in fuga per condizioni di lavoro insostenibili

Il sondaggio ha rivelato che l’87% dei medici e dirigenti sanitari intervistati non riesce ad avere una vita privata soddisfacente, mentre il 96,5% è sottoposto a carichi di lavoro eccessivi. Questi fattori, combinati con l’alto numero di notti di guardia e reperibilità in corsia, rendono la vita ospedaliera poco attrattiva. Le condizioni non sono migliorate nel corso degli anni, nonostante alcune lievi migliorie registrate, come l’aumento di medici nella fascia dai 31 ai 40 anni grazie a nuove assunzioni derivanti dai provvedimenti straordinari adottati durante la pandemia. Questo incremento non riguarda solo gli specializzandi. È stato osservato anche un significativo calo del numero di colleghi che lavorano dopo la notte di guardia, violando la normativa sui riposi.

Tuttavia, nonostante questi miglioramenti, ci sono aspetti critici che non hanno visto progressi. Ad esempio, il numero di coloro che dichiarano di lavorare con un surplus orario annuale compreso tra 150 e 250 ore (40%) non è diminuito, e il mancato recupero del giorno festivo non usufruito per reperibilità attiva/passiva continua a essere un problema lamentato da oltre il 50% dei partecipanti al sondaggio.

Nonostante l’introduzione di nuove risorse durante la pandemia, i carichi di lavoro rimangono sostanzialmente invariati, con numeri simili a quelli del 2014 per pazienti visitati in corsia, notti e reperibilità, e festivi.

Trend critici nelle specializzazioni

La tendenza alla fuga si riflette anche nelle scelte di specializzazione, con un rapido esaurimento dei posti nelle specialità più spendibili fuori dal SSN. Specializzazioni come cardiologia, dermatologia, e pediatria sono sempre più richieste al di fuori dell’ambito pubblico, accentuando la carenza di personale nelle corsie ospedaliere.

Impatti della fuga dei medici

La mancanza di adeguata copertura medica nei reparti ospedalieri crea una serie di problemi, tra cui il mancato rispetto delle normative sulle ore di lavoro, il surplus orario annuale, e il mancato recupero dei giorni festivi. Questi fattori, insieme alla mancanza di sostituzione durante la gravidanza nell’85% dei reparti, contribuiscono all’elevato livello di stress e burnout tra i medici.

Le richieste dei medici per il cambiamento

Il sondaggio conclude con una serie di suggerimenti per migliorare la situazione. Dal punto di vista economico, si richiede una retribuzione differenziata per le varie specializzazioni e un incremento dei salari in linea con la media europea.

Dal punto di vista organizzativo, è necessario:

  • ridurre l’eccessiva burocrazia;
  • adeguare i carichi di lavoro rispettando l’orario di lavoro;
  • incrementare i posti letto ospedalieri.

Dal punto di vista strategico, si propone:

  • l’eliminazione della nomina politica dei Direttori Generali;
  • un miglioramento della collaborazione tra dirigenza e middle management a livello ospedaliero.

La risposta del Governo Meloni

Pierino Di Silverio, Segretario Nazionale Anaao Assomed, denuncia che il 2024 si apre con la conferma della fuga dei medici dagli ospedali, e stima che 7mila colleghi lasceranno il servizio pubblico. Critica il governo Meloni per non aver affrontato in modo adeguato la questione, sottolineando la mancata premiazione degli operatori sanitari nella Manovra. I sindacati chiedono interventi concreti e una risposta su come rendere più attrattiva la professione medica nel servizio pubblico.

In conclusione, la fuga dei medici dagli ospedali rappresenta una minaccia crescente per il Servizio Sanitario Nazionale italiano nel 2024. Affrontare questa problematica richiede interventi urgenti da parte del governo per migliorare le condizioni di lavoro, la remunerazione e l’attrattività della professione medica nell’ambito pubblico.

Dicono di noi

Dicono di noi

Kristiana Kola
Kristiana Kola
10:22 22 Aug 22
Rc Medici: Da poco abilitata, Mi sono affidata a loro.Personale disponibile e chiaro, mi hanno chiarito e semplificato l' approccio al mondo dell'assicurazione medica. Assicurazione stipulata in tempi brevissimi.Consigliati!
Cristina Rizzi
Cristina Rizzi
16:15 09 Aug 22
Mi sono appena laureata, e nell’inesperienza e confusione, RC Medici è stata la mia bussola! Disponibili, chiari, facilmente reperibili per ogni dubbio e perplessità! Consiglio vivamente ai neolaureati come me di affidarsi a loro per stipulare una polizza assicurativa! Vi assicuro che non ve ne pentirete! Cristina.
Medicina Interna
Medicina Interna
13:47 03 Aug 22
Sempre disponibili . Servizio rapido ed affidabile! Competitivo rispetto alle offerte sul mercato della zona .Possibilità di scelta e trasparenza dei servizi offerti! Il tutto comodamente da casa.
chiara scotton
chiara scotton
13:15 03 Aug 22
Una volta contattata l'agenzia via whatsapp, ho ricevuto immediatamente una chiamata da parte di una dipendente che mi ha fornito in maniera chiara ed esaustiva informazioni riguardo alla polizza di mio interesse. Grazie alla tempestività della risposta ho così potuto avere in tempi rapidi la mia polizza.
Stefano Di Marco
Stefano Di Marco
09:58 16 Jun 22
Molto chiari e precisi nel rispondere alle domande, sempre gentili e disponibili. I preventivi arrivano via mail rapidamente e per ogni chiarimento sono disponibili anche telefonicamente. Procedura semplice e digitale. Consigliati!
Giannicola Ruscino
Giannicola Ruscino
09:09 16 Jun 22
Efficienti, disponibili e professionali. Mi sono affacciato al mondo delle assicurazioni per medici per la prima volta e loro mi hanno saputo indirizzare correttamente. Consiglio a tutti i neolaureati!
Francesca Arianna Esposito
Francesca Arianna Esposito
09:34 14 Jun 22
Grazie a Rc medici è possibile scegliere tra una vasta gamma di proposte e offerte, ottenendo l’assicurazione più adatta alle nostre esigenze. Personale disponibile. Momentaneamente posso ritenermi soddisfatta.
Nico Retico
Nico Retico
14:02 18 May 22
Professionali e chiari in ogni aspetto. Sono disponibili a qualsiasi tipo di chiarimento richiesto specie in un argomento non sempre di facile compresione per terminologia e postille.ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATI
Pietro Aimar
Pietro Aimar
06:54 14 Apr 22
Il gruppo RC medici: personale competente, offerte praticamente quotidiane e celerità nella risposta.Professionisti nel lavoro e iniziano da subito a riconoscerti risultando super disponibili. Un'ottima società che ti segue nella scelta dell'assicurazione.Da scegliere.
Francesca pugliese
Francesca pugliese
10:46 13 Jan 22
Ho sottoscritto una polizza presso RC medici in tempi brevissimi, con informazioni chiare e con grande disponibilità a venirmi incontro per alcune necessità. La tempistica di risposta ad email è telefonate è eccezionale. Sono quindi molto soddisfatta.
Silvia Lupi
Silvia Lupi
12:42 07 Jan 22
Mi ritengo molto soddisfatta della scelta di questa compagnia assicurativa.Personale molto disponibile e veloce nelle risposte che ha saputo guidarmi in un ambito che non conosco. Consigliatissima per i giovani medici che come me si trovano disorientati nell’ambito assicurativo.
Roberto Grandinetti
Roberto Grandinetti
12:14 04 Jan 22
Un ottimo servizio per quanto riguarda la velocità nella risposta e l'esaustività delle varie proposte contrattuali. Ottimo servizio di supporto via messaggio. Consigliato.
Rotem Avigdor
Rotem Avigdor
10:19 23 Dec 21
Il servizio prestato è stato veloce e professionale. Ho ricevuto supporto, aiuto e risposte rilevanti a tutti i miei dubbi. Voglio anche evidenziare che sono straniero ed il personale si è mostrato disponibile ad informarmi e spiegarmi tutto ciò che non capivo. Consiglio vivamente a qualsiasi giovane medico ai suoi primi passi lavorativi.
Silvia G
Silvia G
16:40 09 Dec 21
Sto stipulando un'assicurazione con loro e mi trovo molto bene: il personale è gentile, chiaro, disponibile, preciso. Inoltre il loro sito presenta molto risposte preventive a domande che si pone naturalmente una persona che non è esperta di questo campo, e fa risparmiare molto tempo, permettendo anche di avere le idee più chiare fin da subito. Per la mia esperienza finora lo consiglierei!
Eleonora Borghi
Eleonora Borghi
12:28 30 Nov 21
Affidabili, disponibili. Rispondo subito ad ogni quesito proposto in maniera esaustiva. Professionali e capaci di soddisfare ogni esigenza personale. Consiglio soprattutto se medici specializzandi con attività esterne
Andrea Savastano
Andrea Savastano
13:25 12 Nov 21
Perfetta per un giovane medico che si affaccia al mondo del lavoro. Personale molto disponibile sia per via telefonica che per mail.Molto consigliata!
Guarda tutte le recensioni
js_loader

error: Content is protected !!