Studiare Medicina in Romania

da | Ultimo aggiornamento 27/08/2021 | Studio Medico | 0 commenti

Tag:
medicina in romania

Studiare medicina in Romania potrebbe essere una soluzione interessante per fare esperienza all’Estero, ma anche un “piano B” nel caso in cui non si superi il test di ammissione previsto dalle Università italiane.

Iscriversi all’Università di Medicina in Romania è sicuramente una valida opzione da tener presente. L’offerta didattica è molto buona e, in più, una volta conseguita la Laurea, non c’è bisogno di un ulteriore iter burocratico per il riconoscimento del titolo in Italia dal momento che la Romania è un Paese Europeo.

Inoltre, anche se si è già laureati in Medicina in Italia, un’ulteriore opzione è quella di conseguire la specializzazione in medicina in Romania. Le facoltà di Medicina rumene offrono ottimi percorsi di studio e molte Università hanno anche accordi di scambio con gli Atenei italiani.

Non a caso, la Romania è il Paese più scelto dagli aspiranti medici italiani. Ecco una serie di informazioni utili che ti aiuteranno a diventare medico in Romania e ad orientarti tra i documenti che dovrai preparare per iscriverti alle facoltà rumene.

Come funziona la facoltà di Medicina in Romania

Come avviene in Italia, anche chi vuole studiare medicina in Romania dovrà superare un test di ammissione. Questa prova è svolta in lingua rumena, quindi è necessario prepararsi adeguatamente per comprendere le domande del test.

 

É consigliato, a questo proposito, seguire un corso intensivo di lingua rumena. La buona notizia, però, è che il livello di difficoltà del test di ammissione delle Università di medicina in Romania è minore rispetto alla prova delle Università italiane.

 

Per l’ammissione alla Facoltà di Medicina in Romania, oltre al test di ingresso, viene tenuto in considerazione il voto conseguito alla maturità. Chi ha avuto un buon risultato, quindi, sarà sicuramente avvantaggiato. Ogni Facoltà di medicina in Romania riserva solo pochi posti per gli studenti stranieri. 

 

La Facoltà di Medicina in Romania prevede un approccio molto pratico. Da subito, infatti, gli studenti sono impegnati sia nelle classiche attività teoriche e nelle lezioni frontali, sia in attività di laboratorio. Queste attività pratiche vengono svolte con una frequenza molto serrata e vengono abbinate a frequenza in sala operatoria.

 

Questa modalità didattica rappresenta un ottimo modo per acquisire le nozioni necessarie oltre che avere le capacità pratiche per esercitare la professione. Anche gli esami, che si tengono tra i corsi, prevedono prove teorico-pratiche.

 

Il corso di Laurea in Medicina presso le facoltà rumene ha una durata di 6 anni.  Le lezioni e gli esami sono tenuti in rumeno, inglese e francese. I crediti da conseguire a fine percorso, così come regolato dalla Dichiarazione di Bologna, che vale a livello europeo, sono 360. 

Un altro punto a favore di studiare medicina in Romania è il ridotto numero delle classi che, solitamente, non superano le 20 persone.

Le migliori università di Medicina in Romania

La Romania offre Facoltà di Medicina molto valide che sono meta di aspiranti medici da tutto il Mondo. In particolare, le Università migliori per studiare medicina in Romania sono:

 

  • Università di Medicina e Farmacia Carol Davila (Bucarest): si tratta di un’Università pubblica rumena ritenuta la più prestigiosa. Sono attivi numerosi accordi con 15 università italiane.
  • Università Titu Maiorescu (Bucarest): si tratta di un’ottima università che ha stipulato accordi con l’Università di Roma “La Sapienza”, Università degli Studi di Perugia e Università degli studi di Verona.
  • Università statale di Medicina Iuliu Hatieganu (Cluj-Napoca): questa Università, la cui fondazione risale al 1872, è famosa per aver introdotto l’obbligo dell’insegnamento della medicina in rumeno e tecniche di insegnamento all’avanguardia.

 

Studiare medicina in Romania: requisiti e documenti

Per iscriversi alla Facoltà di Medicina in Romania sono necessari alcuni documenti. É bene sapere che, gran parte della documentazione richiede una traduzione autenticata in lingua rumena. 

 

Per studiare Medicina in Romania, quindi, vengono richiesti:

 

  • diploma di scuola superiore in copia originale e in una copia notarile in lingua rumena;
  • una traduzione autenticata che attesti i voti conseguiti alla maturità secondo il sistema rumeno;
  • una lettera che certifica il rilascio del Diploma di Maturità scritta dal Ministero dell’istruzione;
  • certificato di nascita tradotto in lingua rumena;
  • copia e traduzione in rumeno dei documenti che certificano la residenza permanente all’estero;
  • fotocopia del passaporto
  • 2 fotografie recenti;
  • certificato medico.
  • la domanda di iscrizione alla Facoltà di Medicina che può essere scaricata dal sito dell’Università.

Specializzazioni Medicina in Romania 

Se si ha già conseguito la Laurea in Medicina in una delle facoltà europee, è possibile accedere ai corsi di Specializzazione in Medicina proposti dalle Università rumene. 

 

Tuttavia, chi ha il passaporto europeo dovrà sostenere un concorso nazionale per l’ammissione, mentre se si è in possesso di doppio passaporto, tra cui uno appartenente ai Paesi extra-UE, l’accesso alle specializzazioni in Medicina sarà diretto, quindi senza bisogno di prendere parte al concorso. 

 

Qualora tu sia già un medico e intenda frequentare la specialità  in Romania, è opportuno che ti assicuri per la colpa grave. Ti consigliamo di stipulare un’assicurazione professionale per giovani medici in loco, prevenendo eventuali problemi di copertura.

Quanto costa studiare Medicina in Romania

Le tasse per chi studia medicina in Romania vanno dai 3.500 ai 6000 euro annui. A questa quota bisognerà aggiungere poi il costo per l’affitto che è contenuto rispetto ai prezzi italiani. Infatti, in Romania si può trovare un alloggio condiviso anche per 200/300 euro al mese o affittare un appartamento in città per 400 euro. Le zone periferiche offrono prezzi davvero economici e si può trovare una stanza anche per poco più di 100 euro al mese.

 

La vita in Romania è meno cara rispetto all’Italia: studiare medicina in Romania è anche una scelta vantaggiosa per quanto riguarda l’aspetto economico.

Dicono di noi