A seguito di una causa, chi ha perso deve rifondere le spese processuali al vincitore: queste sono le spese di soccombenza.

Le spese di soccombenza costituiscono una conseguenza di illecito da parte dell’assicurato, e vanno rifuse anche in eccedenza del limite del quarto della somma assicurata.

Il giudice stabilisce la misura della spesa e chi si rivolge quest’ultima.

 

error: Content is protected !!