La “quietanza” è la ricevuta di pagamento del premio assicurativo che la compagnia rilascia all’assicurato.

La quietanza deve contenere:

  • la somma versata;
  • la data dell’atto;
  • la firma della persona che effettua l’incasso.

E’ importante conservare la quietanza per almeno cinque anni dal pagamento per poter garantire l’effettivo passaggio di denaro.

error: Content is protected !!