Medici Africa: fare il medico in Senegal

da | Ultimo aggiornamento 12/05/2024 | Lavoro | 0 commenti

Tag: Estero | Medici
medico in senegal

In questo articolo vi proponiamo l’intervista a Tania di Giovanni, uno dei medici che ha svolto esperienza in Africa.

Ciao! Mi chiamo Tania Di Giovanni, ho 33 anni e vivo e lavoro a Roma. Ho frequentato l’Università La Sapienza e mi sono laureata in medicina nel 2014. Adoro leggere, passeggiare per Roma con il mio cagnolino Muffin e fare volontariato.

medici dal mondo

Perché hai scelto di fare il medico?

Quella per la Medicina è una passione che ho fin da piccola. Ho scelto di voler essere un medico a 5 anni, guardando gli speciali di Super Quark sul Corpo Umano: se sono un medico è grazie a Piero Angela!

Che lavoro fai attualmente?

Dopo la laurea e l’abilitazione come medico ho fatto varie esperienze e varie sostituzioni di medici di base; subito dopo ho fatto un periodo di affiancamento in Croce Rossa sulle ambulanze e in seguito ho gestito un piccolo ambulatorio in un campo nomadi alle porte di Roma e per un breve periodo anche un presidio di accoglienza migranti.

Dal 2015 lavoro presso l’ambulatorio medico della Fondazione Villa Maraini, una struttura che da anni si occupa di tossicodipendenza.

Raccontaci della tua esperienza all’estero: dove sei stata? Perché hai scelto di partire? Consigli per i medici in Africa?           

Ho partecipato come volontaria a diverse missioni sanitarie attraverso l’associazione “Diritti al Cuore”, che si occupa di tutelare la salute in Senegal. Sono partita con loro tre volte tra aprile 2016 e aprile 2017, ogni volta per due settimane. Durante le missioni visitiamo un migliaio di bambini, e non solo quelli che ricevono il nostro sostegno a distanza.

Ho sempre desiderato partecipare a un’attività del genere e sono stata completamente conquistata dall’entusiasmo e dalla passione delle altre persone nell’associazione. E’ stata un’esperienza unica: consiglio a tutti i miei colleghi di fare un’esperienza da medici in Africa!

Com’è cambiata la tua vita nel nuovo paese? Quali difficoltà hai affrontato? Che differenze ci sono rispetto all’Italia per medici in Africa? 

Per vivere in Senegal ci vuole un grosso spirito di adattamento, e proprio andando là ho scoperto di averlo.

La vita è dura, specie nei villaggi della savana: non c’è acqua corrente, ma solo quella del pozzo; non ci sono servizi igienici adeguati e il clima è ovviamente molto più caldo rispetto all’Italia. L’ostacolo più grande è rappresentato dalla lingua: quella ufficiale è il francese, ma quasi tutti parlano il wolof.

Per effettuare le visite ho dovuto impararne qualche parola, ma per poter comunicare meglio in tempi brevi ho studiato i rudimenti del francese.

La Sanità in Senegal è a pagamento, quindi qualsiasi prestazione ha un costo. Il sistema sanitario è organizzato in maniera piramidale, con al vertice l’Ospedale regionale, a cui hanno accesso in pochi visti i costi elevati, e man mano che si scende alla base si trovano strutture con meno personale e meno risorse e pertanto costi più economici e accessibili a una maggiore fetta di popolazione.

Il problema è però che le famiglie senegalesi sono molto numerose e spesso trascurano le spese sanitarie per riuscire a sfamarsi. I bimbi che visitiamo hanno soprattutto le cosiddette “malattie della povertà”, causate appunto dall’inquinamento del loro territorio.

Quello che manca è un corretto approccio all’igiene, accorgimenti di base minimi che potrebbero ridurre se non eliminare del tutto queste patologie.

ospedale in senegal

La sanità in Senegal è a pagamento

Cosa ti aspetti dal tuo futuro? 

Penso che ripeterò questa esperienza per medici in Africa. Arricchisce come essere umani e rende più forti, minimizzando le problematiche che si affrontano ogni giorno qui in Italia. Nella mia seconda missione sono andata qualche giorno anche in Gambia, paese anglofono, dove ho visitato altri bimbi di un villaggio.

Spero di tornarci al più presto. Nel frattempo sto frequentando una specializzazione in Psicoterapia e poi chissà…

Cosa ti senti di consigliare a chi sta pensando di fare un’esperienza all’estero?

Che si tratti di Erasmus, di periodi di lavoro o di volontariato, uscire dal proprio Paese è sempre un’occasione di crescita e di apertura, quindi consiglio di farlo.

FOCUS SENEGAL

CAPITALE: Dakar

ABITANTI: 14.133.728

LINGUA: francese, wolof, serer

MEDICI PER 1000 ABITANTI: 0,06 (in Italia sono 4)

SPESA SANITARIA TOTALE PRO CAPITE: 96,5$

INFORMAZIONI UTILI PER MEDICI IN AFRICA

Durante gli ultimi 20 anni lo stato di salute della popolazione è migliorato, l’aspettativa di vita è aumentata, passando da 44 anni nel 1999 a 64 nel 2012, con una riduzione della mortalità infantile. Sono stati fatti passi avanti anche nel controllo di HIV/AIDS e malaria e il piano per l’immunizzazione a livello Nazionale ha prodotto ottimi risultati. Di contro stanno aumentando le malattie non trasmissibili e croniche legate allo stile di vita che non vengono adeguatamente trattate per la scarsità dei mezzi e delle strutture. Il Senegal ha predisposto un Piano Nazionale di Sviluppo per il periodo 2009-2018 con l’obiettivo di garantire l’accesso universale a servizi sanitari di alta qualità e di promuovere la prevenzione.

Tirocinio in Africa per studenti di medicina

Un tirocinio in Africa permette agli studenti di medicina di acquisire esperienza pratica in un contesto di risorse limitate, aiutandoli a sviluppare competenze cliniche avanzate come diagnosi, trattamento e gestione di malattie spesso non comuni nei paesi sviluppati. Lavorando in comunità svantaggiate, imparano ad adattarsi a sfide uniche, sviluppando così una maggiore sensibilità culturale e competenze comunicative. Questa esperienza arricchisce il curriculum e offre una prospettiva globale, preparando gli studenti a diventare professionisti più empatici, flessibili e competenti.
Esistono diverse realtà che possono aiutare a svolgere questo tirocinio: una delle più note è Projects Abroad.

Tirocinio in Medicina in Kenya con Projects Abroad

Il tirocinio si svolge a Nanyuki, una città situata a circa 200 km da Nairobi. Questo luogo offre tutti i servizi necessari come banche, negozi e ristoranti, ed è circondato da una natura incontaminata, con numerosi rifugi per animali e parchi nazionali. Gli studenti saranno basati in diverse strutture sanitarie che includono centri di salute governativi, ospedali materni e pediatrici, centri palliativi e ospedali universitari. Queste istituzioni sono impegnate nel fornire cure a comunità che altrimenti non avrebbero accesso a servizi medici adeguati.

Attività del Tirocinante

Osservazione Professionale

Durante il tirocinio, gli studenti hanno l’opportunità unica di osservare i medici e gli infermieri locali al lavoro. Questo permette loro di apprendere come vengono diagnosticati e trattati i pazienti, acquisendo conoscenze su malattie che sono rare o assenti nei paesi sviluppati. Questa esperienza diretta è cruciale per comprendere le sfide sanitarie specifiche del Kenya.

Assistenza Clinica

A seconda delle competenze e dell’esperienza, gli stagisti possono assistere il personale locale in attività pratiche quali la misurazione della pressione sanguigna, la somministrazione di vaccinazioni orali e la cura di ferite minori. Potrebbero anche essere coinvolti in compiti più avanzati come la consulenza e il trattamento di pazienti con HIV/AIDS, tubercolosi e malnutrizione.

Campagne di Sensibilizzazione

Un altro aspetto fondamentale dello stage è la partecipazione a campagne di prevenzione nelle comunità locali. Gli stagisti lavorano sotto la supervisione di medici qualificati per condurre visite sanitarie in scuole e centri comunitari, fornendo controlli di base e interventi preventivi essenziali come test dell’HIV e vaccinazioni.

Formazione Continua

Infine, i tirocinanti partecipano a seminari e workshop organizzati dal coordinatore locale. Queste sessioni sono progettate per arricchire la loro formazione medica, offrendo loro l’opportunità di apprendere nuove tecniche e di discutere casi clinici con altri professionisti e stagisti.

Conclusione

In sintesi, lo stage di medicina in Kenya è un’esperienza formativa intensiva che prepara gli studenti di medicina a diventare professionisti sanitari competenti e compassionevoli. Vivendo e lavorando a Nanyuki, gli stagisti non solo sviluppano competenze mediche, ma si immergono anche in una cultura diversa, ampliando la loro prospettiva globale nel campo della salute.

Dicono di noi

Dicono di noi

Kristiana Kola
Kristiana Kola
10:22 22 Aug 22
Rc Medici: Da poco abilitata, Mi sono affidata a loro.Personale disponibile e chiaro, mi hanno chiarito e semplificato l' approccio al mondo dell'assicurazione medica. Assicurazione stipulata in tempi brevissimi.Consigliati!
Cristina Rizzi
Cristina Rizzi
16:15 09 Aug 22
Mi sono appena laureata, e nell’inesperienza e confusione, RC Medici è stata la mia bussola! Disponibili, chiari, facilmente reperibili per ogni dubbio e perplessità! Consiglio vivamente ai neolaureati come me di affidarsi a loro per stipulare una polizza assicurativa! Vi assicuro che non ve ne pentirete! Cristina.
Medicina Interna
Medicina Interna
13:47 03 Aug 22
Sempre disponibili . Servizio rapido ed affidabile! Competitivo rispetto alle offerte sul mercato della zona .Possibilità di scelta e trasparenza dei servizi offerti! Il tutto comodamente da casa.
chiara scotton
chiara scotton
13:15 03 Aug 22
Una volta contattata l'agenzia via whatsapp, ho ricevuto immediatamente una chiamata da parte di una dipendente che mi ha fornito in maniera chiara ed esaustiva informazioni riguardo alla polizza di mio interesse. Grazie alla tempestività della risposta ho così potuto avere in tempi rapidi la mia polizza.
Stefano Di Marco
Stefano Di Marco
09:58 16 Jun 22
Molto chiari e precisi nel rispondere alle domande, sempre gentili e disponibili. I preventivi arrivano via mail rapidamente e per ogni chiarimento sono disponibili anche telefonicamente. Procedura semplice e digitale. Consigliati!
Giannicola Ruscino
Giannicola Ruscino
09:09 16 Jun 22
Efficienti, disponibili e professionali. Mi sono affacciato al mondo delle assicurazioni per medici per la prima volta e loro mi hanno saputo indirizzare correttamente. Consiglio a tutti i neolaureati!
Francesca Arianna Esposito
Francesca Arianna Esposito
09:34 14 Jun 22
Grazie a Rc medici è possibile scegliere tra una vasta gamma di proposte e offerte, ottenendo l’assicurazione più adatta alle nostre esigenze. Personale disponibile. Momentaneamente posso ritenermi soddisfatta.
Nico Retico
Nico Retico
14:02 18 May 22
Professionali e chiari in ogni aspetto. Sono disponibili a qualsiasi tipo di chiarimento richiesto specie in un argomento non sempre di facile compresione per terminologia e postille.ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATI
Pietro Aimar
Pietro Aimar
06:54 14 Apr 22
Il gruppo RC medici: personale competente, offerte praticamente quotidiane e celerità nella risposta.Professionisti nel lavoro e iniziano da subito a riconoscerti risultando super disponibili. Un'ottima società che ti segue nella scelta dell'assicurazione.Da scegliere.
Francesca pugliese
Francesca pugliese
10:46 13 Jan 22
Ho sottoscritto una polizza presso RC medici in tempi brevissimi, con informazioni chiare e con grande disponibilità a venirmi incontro per alcune necessità. La tempistica di risposta ad email è telefonate è eccezionale. Sono quindi molto soddisfatta.
Silvia Lupi
Silvia Lupi
12:42 07 Jan 22
Mi ritengo molto soddisfatta della scelta di questa compagnia assicurativa.Personale molto disponibile e veloce nelle risposte che ha saputo guidarmi in un ambito che non conosco. Consigliatissima per i giovani medici che come me si trovano disorientati nell’ambito assicurativo.
Roberto Grandinetti
Roberto Grandinetti
12:14 04 Jan 22
Un ottimo servizio per quanto riguarda la velocità nella risposta e l'esaustività delle varie proposte contrattuali. Ottimo servizio di supporto via messaggio. Consigliato.
Rotem Avigdor
Rotem Avigdor
10:19 23 Dec 21
Il servizio prestato è stato veloce e professionale. Ho ricevuto supporto, aiuto e risposte rilevanti a tutti i miei dubbi. Voglio anche evidenziare che sono straniero ed il personale si è mostrato disponibile ad informarmi e spiegarmi tutto ciò che non capivo. Consiglio vivamente a qualsiasi giovane medico ai suoi primi passi lavorativi.
Silvia G
Silvia G
16:40 09 Dec 21
Sto stipulando un'assicurazione con loro e mi trovo molto bene: il personale è gentile, chiaro, disponibile, preciso. Inoltre il loro sito presenta molto risposte preventive a domande che si pone naturalmente una persona che non è esperta di questo campo, e fa risparmiare molto tempo, permettendo anche di avere le idee più chiare fin da subito. Per la mia esperienza finora lo consiglierei!
Eleonora Borghi
Eleonora Borghi
12:28 30 Nov 21
Affidabili, disponibili. Rispondo subito ad ogni quesito proposto in maniera esaustiva. Professionali e capaci di soddisfare ogni esigenza personale. Consiglio soprattutto se medici specializzandi con attività esterne
Andrea Savastano
Andrea Savastano
13:25 12 Nov 21
Perfetta per un giovane medico che si affaccia al mondo del lavoro. Personale molto disponibile sia per via telefonica che per mail.Molto consigliata!
Guarda tutte le recensioni
js_loader

error: Content is protected !!