La parola “estensione territoriale” si riferisce allo spazio geografico coperto dall’assicurazione, ma anche alla regione geografica in cui la compagnia assicurativa può offrire la polizza. 

 

L’estensione territoriale viene anche definita come territorio di copertura.

 

Le polizze assicurative possono avere tre tipi di validità:

 

  • validità nazionale, che tutelano l’assicurato entro i confini nazionali
  • validità europea, che tutelano l’assicurato all’interno dell’unione europea
  • validità internazionale, che tutelano l’assicurato anche se quest’ultimo si trova in un paese straniero 

 

Nelle assicurazioni di rc professionale per medici, abbiamo tutti i tipi di estensione: il problema è che la portata della garanzia è solo fittizia. Infatti tutte le polizze di rc professionale contengono un articolo che si chiama “gestione delle vertenze” o qualcosa di simile, che dice in pratica che l’assicurazione è valida solo se il danneggiato fa valere le proprie ragioni in Italia.

 

Quindi se un giovane medico esercita in svizzera, la polizza di rc professionale da medico neoabilitato che avrà stipulato lo coprirà solo se l’estensione territoriale copre anche la svizzera e se il paziente fa valere le proprie ragioni in un tribunale italiano (quasi mai).

 

Consiglio: se si esercita in un altro paese, occorre stipulare una polizza in loco.

error: Content is protected !!