Se vuoi scoprire cosa significa il termine “danno patrimoniale” sei nel posto giusto! Ecco una breve spiegazione del “danno patrimoniale”.

Esistono due tipi di danno: 

  • Il danno patrimoniale 
  • Il  danno non patrimoniale

Come si evince dalla parola stessa, il danno patrimoniale fa riferimento ad un danno cagionato ad un patrimonio: si può quindi valutare e quantificare in modo abbastanza veloce con dei criteri di mercato. 

Il danno patrimoniale si divide a sua volta in:

 

  • Danno emergente, cioè un danno già manifestato al patrimonio

 

  • Lucro cessante, cioè un danno che si verificherà nel futuro e non si manifesterà come un danno al patrimonio esistente, ma causerà un mancato guadagno. Si parla di  lucro cessante nell’articolo 2056 del Codice civile.

 

Se si crea un danno, in questo caso parliamo di un danno patrimoniale, occorre sempre risarcirlo. Il danno va risarcito sia se tra danneggiato e danneggiante esiste un rapporto contrattuale, sia se non esiste.

error: Content is protected !!